Siracusa. Mafia: 18 arresti nell’operazione Knock out: smantellato il clan Linguanti di Cassibile

Archiviato: Cronaca, Sicilia

Siracusa. I Carabinieri del Comando provinciale di Siracusa, nell’ambito dell’operazione denominata “Knock out”, hanno arrestato diciotto persone sospettate di appartenere o di essere legate al clan mafioso Linguanti, egemone nella frazione di Cassibile. I provvedimenti restrittivi sono stati disposti dal giudice delle indagini preliminari del Tribunale di Catania che ha accolto l’istanza inoltrata dalla Direzione Distrettuale Antimafia. L’inchiesta è stata diretta  dal Procuratore Aggiunto di Catania, Amedeo Bertone.

Condividi questo post

Google1DeliciousDiggGoogleStumbleuponRedditTechnoratiYahooBloggerMyspaceRSS

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>